Fecondazione Assistita

Febbraio 4, 2021

Cos’è la frammentazione del DNA degli spermatozoi?

by es0os / faq

La frammentazione del DNA degli spermatozoi si riferisce ai danni a carico del materiale genetico dello spermatozoo.

Per individuare la presenza di spermatozoi anomali e valutare la percentuale di DNA danneggiato si effettuano test specifici, definiti “di frammentazione”. Mentre l’esame del liquido seminale, lo spermiogramma, è utile per valutare altri importanti parametri, fra cui la morfologia degli spermatozoi.

Le cause di queste anomalie possono essere sia interne che esterne. In quest’ultimo caso, tra i fattori scatenanti ci sono la produzione di radicali liberi durante il trasporto degli spermatozoi, episodi di febbre alta, malattie infiammatorie acute ed esposizione a temperature elevate. In situazioni simili, è possibile diminuire la percentuale di spermatozoi con DNA frammentato con apposite terapie a base di antiossidanti.

In alcuni casi, invece, le cellule stesse possono correggere in maniera spontanea eventuali anomalie. Questi meccanismi di riparazione sono presenti anche nei gameti e, talvolta, anche l’ovocita è in grado di porre rimedio al danno nel DNA dello spermatozoo che lo ha fecondato. La probabilità che questo accada dipende dalla tipologia e dal numero di lesioni del materiale genetico, ovvero dalla percentuale di DNA compromesso e dalla qualità dell’ovocita.

Open chat
Bisogno di aiuto?